23
Mar

Non si può pensare un’architettura senza pensare alla gente. (Richard Rogers)

Giallo Pastello realizza progetti sia d’interventi di ristrutturazione che di nuove costruzioni, seguendo il cliente in tutte le fasi, dalla progettazione alla realizzazione.

Fase 1 Appuntamento, raccolta dati:

La fase iniziale di progettazione è fondamentale perché assicurerà la buona riuscita del progetto e quindi la soddisfazione del cliente.

Per poter svolgere al meglio questo compito in occasione del primo appuntamento proponiamo un “intervista” con delle domande mirate ad esempio: TIPOLOGIA LAVORO RICHIESTO? TEMPISTICHE RICHIESTE? COLORI? BUDGET? Questo permetterà al nostro progetto di essere vincente rispettando le caratteristiche pratiche, estetiche e di Budget date.

Fase 2 Creazione di proposte

Una volta raccolte le necessità e i desideri del committente, a seguito di un sopralluogo, nel caso di una abitazione già esistente, o della raccolta delle planimetrie, se la costruzione è in fase di costruzione, si inizia a creare delle proposte.

Le proposte dovranno rispettare il più possibile le richieste del cliente in termini di praticità, ovvero l’abitazione dovrà avere tutti i confort che necessità il committente nella sua quotidianità, studiano impianti tecnici che siano i più performanti per lui.

In termini estetici il nostro compito è di creare un ambiente accogliente che rispetti il gusto della committenza inserendo quei particolari che rendano unico e personale l’ambiente, studiando accuratamente i materiali, i colori, i vari complementi. Tutto deve risultare in perfetta armonia, solo così il risultato sarà assicurato.

Fase 3 Appuntamento con il cliente per sottoporre le proposte

Create delle proposte preliminari si procede con un secondo appuntamento per discuterne con il cliente. Questa fase è molto importante per capire se le proposte sottoposte hanno fatto breccia nel cuore del committente.

La proposta preliminare serve come punto di partenza per eventuali riflessioni e modifiche che via via sviluppate sempre più nel dettaglio andranno a definire quello che sarà il progetto finale.

Fase 4 Scelta dei campioni dei materiali

Una volta identificata la proposta di progetto vincente si deve entrare nella scelta definitiva dei materiali e dei colori che si vorranno utilizzare.

Il pavimento sarà in gres effetto legno o parquet? meglio color rovere naturale o sbiancato? Le porte interne meglio laccate o con un effetto venato? Attraverso il nostro aiuto e ai nostri collaboratori, che lavorano da anni nei vari settori, troverete risposte a tutte queste domande.

Il nostro compito è guidarvi nella selezione di materiali che più soddisfino le vostre necessità e soprattutto darvi delle indicazioni affinché tutto risulti coordinato.

Non tutto ciò che è bello di per sè poi accostato crea un bel risultato!!!

Fase 5 Scelta degli arredi

La fase 5 in realtà è strettamente connessa e viaggia di pari passo con le precedenti fasi, poiché già in fase di progettazione e nella scelta dei materiali bisognerà tenere conto degli arredi che poi andranno inseriti, sia che siano nuovi o “recuperati” da una precedente abitazione.

L’Arredamento dovrà rispettare gli standard di fruibilità delle necessità del cliente ed estetici, poiché costituiscono il fattore più rilevante a livello d’impatto estetico quando si entra in una abitazione.

Lo studio dei volumi degli arredi dovrà essere coerente con l’architettura per creare ambienti equilibrati e armoniosi, sfruttando lo spazio nel modo più funzionale. Anche per gli arredi l’uso sapiente dei materiali e colori influenzerà la buona riuscita del risultato finale.

FASE 6 Completamenti

Finita la parte di direzione lavori e provveduto al montaggio dei mobili manca la “ciliegina sulla torta” ovvero l’inserimento dei complementi d’arredo che personalizzeranno in modo unico l’ambiente. La scelta di un quadro, di un tendaggio, di un tappeto andrà a personalizzare l’ambiente permettendovi di riconoscervi del tutto nella vostra nuova casa.

In questa fase, se nelle precedenti non lo siete stati, osate! Un particolare colorato anche un po’ eccentrico che colpisca l’occhio darà alla vostra casa un tocco “glamour” in più!!!

 Fase 7 Non resta che godervi la vostra nuova casa…

La casa? È castello e isola, torre e caverna, miracolo e quotidianità, ordine e calore, e la voce delle cose che ci aspettano ogni giorno al nostro rientro.

(Fabrizio Caramagna)