23
Mar

Come arredare una camera da letto bella e funzionale

Quando si progetta una camera da letto è fondamentale valutare come spazi, contenitori e arredi andranno a contribuire alla creazione di un ambiente accogliente e riposante.

Prima di procedere alla pianificazione della vostra stanza occorre stilare una lista di quelli che sono i desideri e le reali necessità, per cercare di trovare il giusto compromesso per creare quella che sarà la vostra “camera dei sogni!”

Il Letto

All’interno della camera da letto sicuramente è di fondamentale importanza la scelta del letto.
C’è chi lo desidera moderno, imbottito, classico, a baldacchino, rotondo…ma assicuratevi di verificare quanto spazio quel lettone che tanto sognate andrà a occupare.

Un letto troppo grande o mal proporzionato rispetto alla vostra stanza può voler dire inciampare di continuo o non aver abbastanza spazio per aprire armadi e cassetti.
Molto amato negli ultimi anni è il letto contenitore che con la sua doppia funzionalità lo rende un must nel risparmiare spazio in stanze di per sé piccole.

Per ultimi ma non per importanza non dimenticate i cuscini, perfetti per dare personalità al vostro letto, ovviamente abbinati al colore delle pareti.

 

Comodini e cassettiere

La scelta dei comodini può essere una vera e propria sfida, poiché negli ultimi anni la tendenza di abbinarli alla cassettiera o all’armadio è andata scemando.
Il comodino ha assunto una vera e proprio funzione estetica all’interno della stanza e si caratterizza delle più originali forme e dimensioni. Che sia un piccolo tavolino in ferro e vetro o che sia per i più fantasiosi oggetti vintage puramente decorativi, l’importante è che si abbini allo stile del resto della camera.
Le cassettiere rimangono invece una fonte preziosa di spazio ma da evitare assolutamente in camere da letto troppo piccole poiché una camera troppo piena può risultare disordinata e poco confortevole.

 

L’armadio

Quando pensiamo alla nostra camera da letto non si può non pensare all’armadio! E probabilmente ci si troverà di fronte a due esigenze contrastanti. Da una parte la voglia di mettere quel bel mobile che ci piace tanto, perché no una bella cabina armadio, quella dei sogni, dall’altra il bisogno di un sacco di spazio per riporre le proprie cose e una stanza con dimensioni non proprio generose.

È necessario armarsi di metro e vedere di quanto spazio si ha a disposizione per studiare un guardaroba il più funzionale possibile, ad esempio in alcune circostanze come in nicchie e sottotetti, gli armadi a muro su misura aiutano a ottimizzare gli spazzi sfruttando centimetri preziosi.

 

La scrivania

Nel caso stiate arredando una camera di un ragazzo, una seconda camera o semplicemente la vostra e abbiate la necessità di inserire un angolo ufficio è fondamentale scegliere la scrivania giusta che si sposi con lo stile della camera.

Un inospitale angolo ufficio coperto di pile di documenti non è esattamente la miglior ricetta per rilassarsi, quindi occorre scegliere un modello di tavolo che vi fornisca un posto dove tenere le vostre carte in modo che a fine giornata possiate nascondere tutto dalla vostra vista.

La scrivania deve essere soprattutto delle dimensioni giuste rispetto all’ambiente per non ingombrare e riempire di disordine il luogo del vostro riposo.

 

L’illuminazione

La scelta dell’arredamento è la parte fondamentale di un progetto d’arredo, ma se la vostra camera da letto è male illuminata nulla potrà renderla accogliente e calda.

Il mercato offre innumerevoli soluzioni, lampadari, lampade a parete, lampade da terra e da comodino. Se il progetto lo prevede si possono fare inserti in cartongesso con strip-led.

L’importante è differenziare il tipo di illuminazione a seconda del punto in cui ci si trova all’interno della camera; una cabina armadio o una scrivania avrà bisogno di un’illuminazione più forte rispetto alla luce notturna di servizio dei comodini.

 

Un posto dove sedersi

Se siete fortunati ad avere a disposizione una camera molto ampia potrete studiare un piccolo angolo dove appoggiarvi per quando vi vestite ed essere più comodi.

Una soluzione elegante potrebbe essere una panca ai piedi del letto, in commercio si trovano vari modelli, in legno, imbottite o a contenitore.

Se gli spazi o lo stile della camera non ve lo consente sarà sufficiente una bella poltrona con dei cuscini che si abbini ai tendaggi e alla biancheria del letto.

 

Se dopo tutti questi consigli vi siete resi conto di essere stati troppo timidi e di aver non osato abbastanza potrete rimediare introducendo qualcosa di particolare e di carattere nella stanza che vi rappresenti.

Un tocco di colore non guasta mai!!